Autunno nelle Dolomiti | Workshop fotografico Pale di San Martino

230,00 560,00 

Se hai un codice sconto o coupon puoi inserirlo quando finalizzerai l’acquisto.

— OR  —

— OR  —

“Il Cimon della Pala nella forma assomiglia ad una tomba faraonica, con quel pinnacolo piramidale sulla cima. Neppure il Cervino, che pure offre a chi lo guarda un aspetto crudele e ha alle spalle una lunga storia di tragedie, dà una tale misura della nostra piccolezza come il Cimon della Pala e incute una sensazione di smarrimento e paura”. (Amelia Edwards)

 

Un weekend dedicato agli appassionati di fotografia di paesaggio tra le montagne più belle delle Dolomiti trentine.

 

Un workshop fotografico dedicato al paesaggio alpino con attenzione alla composizione, la scelta della location fotografica, analisi di luci e ombre a cospetto del “Cervino delle Dolomiti”, il Cimon della Pala. 

Dedicheremo tempo al tramonto e all’alba scegliendo le posizioni migliori e meno conosciute da cui fotografare. Durante il giorno visiteremo la magnifica Val Venegia in veste autunnale dove nascono le sorgenti del Travignolo nel Parco naturale di Paneveggio.

Fotografia notturna: Dopo cena ci recheremo sul passo per fotografare la Via Lattea non prima di aver seguito un breve briefing su come impostare la macchina fotografica per la fotografia notturna.

 

 

Argomenti trattati in questo workshop fotografico

 

• Perché fotografare, quando e in che modo, la comunicazione attraverso la fotografia

• La messa a fuoco nella fotografia di paesaggio, iperfocale.

• La composizione fotografica del paesaggio. Inquadrature: quali scegliere, perché.

• Come pianificare uno shooting: alba, tramonto, ora blu e notturna

• Approfondimento sulle ottiche e altri accessori utili alla fotografia di paesaggio in montagna.

• Filtri GND – ND e Polarizzatori

• Esposizioni lunghe: ora blu e notturne.

• Flusso di post-produzione

 

Perché scegliere questo workshop

Questo tour è consigliato per: ​

•  Se sei alle prime armi
•  Se conosci già le basi della fotografia e vuoi migliorare il tuo modo di fotografare. 

• Chat whatsapp specifica per richiedere informazioni, chiedere consigli e condividere il weekend.
• Accesso alla chat “Mountain Photographers” su whatsapp dove puoi scambiare, idee, chiedere informazioni, ricevere articoli e aggiornamenti.

• Competenza professionale nel settore della comunicazione da parte di docente accreditato con più di 20 anni di esperienza.
• Conoscenza ampia del territorio sia dal punto di vista fotografico, ambientale e storico.

 

Mirko Sotgiu
Fotografo, giornalista, filmmaker e Mountain Leader – Accompagnatore di Media Montagna.
Giornalista, fotografo, mi occupo dei temi delle terre alte dal 1997 con numerose pubblicazioni in testate nazionali ed internazionali. Ho prodotto documentari e film ambientati in montagna. La montagna per me è una filosofia e ragione di vita. Con me potrai vivere un’esperienza unica e scoprire come ci si possa meravigliare davanti alla natura e il paesaggio alpino oltre che fotografarlo nel miglior modo.

 

Programma e dettagli

 

1° Giorno Venerdì: opzionale

Ritrovo ore 15:00 a Passo Valles presso Rifugio Valles.
Briefing e sessione di scouting a Passo Rolle.
Sessione fotografica al tramonto.
Cena
Sessione fotografica notturna.

 

2° giorno – Sabato

Sessione fotografica all’alba
Colazione in rifugio
Sessione di post-produzione e commento del lavoro svolto il giorno prima. (per chi ha scelto di arrivare il venerdì)

Inizio workshop per gli arrivi del sabato:
Ritrovo partecipanti a Parcheggio Val Venegia ore 11
Fotografia di paesaggio della Val Venegia dove i larici nella stagione autunnale regalano colori pastello fantastici. Fotografia delle Pale di San Martino.
Breve e facile escursione nel fondo valle adatta a tutti.
Rientro e trasferimento a Passo Rolle per il tramonto.
Sessione fotografica durante l’enrosadira e ora blu.
Ore 20:00 rientro per cena. (o cena al sacco verrà concordato via chat la settimana prima).

Sessione di fotografia notturna nei dintorni del rifugio.
Pernottamento in rifugio (ci occupiamo noi della prenotazione, che potrete saldare sul posto il vostro soggiorno).

 

3° giorno – Domenica

Sessione fotografica all’alba nei pressi del rifugio.
Rientro in rifugio per colazione.
Sessione di post-produzione, commento degli scatti.
Pranzo in rifugio.
Uscita fotografica per chi vorrà restare nel pomeriggio per fotografare con altre angolazioni le Pale di San Martino.
Visita alle rapide e la forra del Travignolo a Paneveggio.

Termine workshop ore 16:00.

 


Temi e finalità


Fotografare vuol dire raccontare una storia attraverso le immagini, descrivere un territorio e il suo “Genius loci”. In questo tour si fornirà soprattutto una dispensa di informazioni utili per migliorare la propria fotografia e modo di osservare il mondo. Ovviamente sarà dedicato tempo a colmare le lacune tecniche dove sarà necessario.

L’esposizione in digitale ottimizzata per il file RAW (lettura dei toni e il contrasto).

Regole di composizione, la grammatica della fotografia e l’arte di comunicare; dal paesaggio all’immagine sportiva in montagna. Idee creative in fotografia di paesaggio.

Uso dei filtri, regolazioni e impostazioni della macchina fotografica.

 


Buono a sapersi


 

Requisiti richiesti e materiale consigliato.

Macchina fotografica ottica grandangolare, teleobiettivo (zoom o fisso), filtri, treppiede.
Filtri GND, ND, Polarizzatore.
Abbigliamento da montagna, scarponi, vestiti caldi, vedi nostro vademecum

Computer portatile con installato programma di post-produzione.

La quota comprende
  • Docenza e accompagnamento da parte di fotografo e giornalista professionista
    Nikon NPS
  • Accompagnatore di media montagna
  • Chat di assistenza
  • Consulenza post-corso e chat “Mountain Photographers”


La quota NON comprende
  • Trasferimenti da e per luogo di ritrovo. Trasferimenti durante l’esperienza.
  • Pernottamento con trattamento mezza-pensione (cena, colazione) in Rifugio (c.a. 65€ al giorno).
  • Attrezzatura fotografica, abbigliamento e attrezzatura da trekking.
  • Software e computer.
  • Bevande, extra e tutto ciò non menzionato in “la quota comprende”