Le Pellicole per la Fotografia di Paesaggio: Una Guida Aggiornata

Sebbene l’era digitale abbia ampliato le nostre opzioni, la pellicola fotografica offre una qualità e un calore inimitabili.
In questo breve articolo, vi guidiamo attraverso le migliori pellicole attualmente disponibili per la fotografia di paesaggio, includendo le caratteristiche essenziali come la grana, il contrasto e la saturazione dei colori. Inoltre, esploriamo le opzioni in bianco e nero per chi ama la tradizione della fotografia analogica.

Si tratta di una mia personale scelta, che può esservi utile se non avete mai provato a fotografare in analogico.


Pellicole a Colori

1. Fujifilm Velvia 50

La Fujifilm Velvia 50 è famosa per la sua elevata saturazione e il contrasto marcato, ideale per catturare la vivacità dei paesaggi. Con una grana fine e una straordinaria capacità di catturare dettagli, la Velvia 50 è perfetta per la fotografia in condizioni di luce solare diretta. Nonostante sia stata interrotta brevemente, è stata reintrodotta nel 2007 grazie a una nuova emulsione che mantiene l’aspetto classico della pellicola originale. La Velvia 50 è disponibile in formati 35mm e 120, confermando il suo status come pellicola di scelta per i fotografi di paesaggi. Per maggiori dettagli, visitate il sito ufficiale di Fujifilm​​​​.


 

2. Kodak Ektar 100

La Kodak Ektar 100 è conosciuta per la sua grana ultra-fine e la vasta gamma dinamica, che offre colori vividi ma naturali. Questa pellicola è ideale per coloro che cercano di catturare la realtà del paesaggio con una rappresentazione fedele ma impressionante. La sua risoluzione elevata e la capacità di riprodurre una vasta gamma di toni la rendono una delle migliori pellicole per dettagli nitidi e profondità di colore. Visitate il sito ufficiale di Kodak per ulteriori informazioni.


Pellicole in Bianco e Nero

3. Ilford Pan F Plus 50

Per gli amanti del bianco e nero, Ilford Pan F Plus 50 offre una grana estremamente fine e un’elevata nitidezza, rendendola ideale per catturare la vastità e la drammaticità dei paesaggi. Questa pellicola ha una grande latitudine di esposizione che consente una flessibilità ineguagliabile in varie condizioni di luce. Ulteriori dettagli possono essere trovati sul sito ufficiale di Ilford.

 

 

4. Kodak Tri-X 400

Kodak Tri-X 400 è un’altra eccellente opzione per la fotografia di paesaggio in bianco e nero. Conosciuta per la sua incredibile flessibilità e perdonanza in condizioni di luce variabili, la Tri-X 400 offre una grana pronunciata che aggiunge carattere e atmosfera alle immagini di paesaggio. Questa pellicola è perfetta per chi cerca una gamma dinamica ampia e una buona capacità di lavorare in condizioni di scarsa illuminazione. Informazioni più dettagliate sono disponibili sul sito ufficiale di Kodak.