Se non rispetti l’ambiente non puoi definirti un fotografo naturalista

Smart Walking, lavorare camminando: Da tre giorni stiamo camminando lungo il Cammino di San Vili che collega Madonna di Campiglio a Trento lungo 110Km da percorrere su mulattiere, sentieri, strade e ciclabili.

Vivere in montagna, lavorare in montagna grazie allo Smart Walking

Smart Walking, lavorare camminando: Da tre giorni stiamo camminando lungo il Cammino di San Vili che collega Madonna di Campiglio a Trento lungo 110Km da percorrere su mulattiere, sentieri, strade e ciclabili.

Fotografare il Parco 2022: Aperte le iscrizioni al concorso fotografico

Ritorna  il concorso internazionale organizzato dai Parchi Nazionali italiani Stelvio, Gran Paradiso, Abruzzo, Lazio e Molise e dal francese Parc national de la Vanoise, con il patrocinio di Alparc (Rete delle

Trekking e vipere: Come riconoscerle e comportarsi in caso di morso.

Vipere: Come riconoscerle e comportarsi quando le incontriamo?   Sfatiamo subito un mito: Le vipere non sono mai state gettate dagli elicotteri! Inoltre il morso di una vipera quasi mai

Quale obiettivo utilizzare per fotografare in montagna?

Consiglio ragionato sulle lenti per fotografare il paesaggio in montagna. Partiamo da un presupposto, non esiste lente migliore o peggiore per fotografare in montagna. Qualsiasi lente o nessuna può andare

Come scegliere lo zaino fotografico per il trekking

Consigli sulla scelta dello zaino per i camminatori fotografi

Premetto che sono pochi gli zaini prettamente fotografici adatti alle esigenze di un trekking fotografico di durata maggiore di un giorno. In questo articolo non vedremo modelli, ma cosa controllare e cercare nei prodotti che assolutamente non deve mancare al nostro zaino per il trekking fotografico.

Come prepararsi per un trekking fotografico

Oramai è risaputo. Le fotografie non si fanno solo con la macchina fotografica, reflex o mirrorless, ma anche con i telefoni. C’è da dire che negli ultimi 2 anni sono usciti sul mercato dei modelli di smartphone con risoluzioni e costruzioni ottiche tali, che nonostante le limitazioni (poco controllo sui diaframmi, profondità di campo minimamente regolabile, formato del sensore minuscolo etc etc.), possono comunque permetterci di realizzare delle fotografie di paesaggio e altro in ogni momento.

Le migliori App per smartphone dedicate ai fotografi di paesaggio

Oramai è risaputo. Le fotografie non si fanno solo con la macchina fotografica, reflex o mirrorless, ma anche con i telefoni. C’è da dire che negli ultimi 2 anni sono usciti sul mercato dei modelli di smartphone con risoluzioni e costruzioni ottiche tali, che nonostante le limitazioni (poco controllo sui diaframmi, profondità di campo minimamente regolabile, formato del sensore minuscolo etc etc.), possono comunque permetterci di realizzare delle fotografie di paesaggio e altro in ogni momento.

Recuperare le foto perse o cancellate

Non dovrebbe succedere mai, dobbiamo sempre porre molta attenzione alla qualità delle schede di memoria che utilizziamo e come operiamo per trasferire e conservare i file delle nostre sessioni fotografiche.

Immersi nella natura dell’Alta Val Camonica

“Se vuoi fotografare devi saper attendere”

Se devo riassumere il primo tour estivo in tenda di Trekking Fotografici, lo devo fare con questa frase. Come abbiamo letto in questo blog negli ultimi anni, un tour in tenda offre la possibilità di vivere a pieno la natura delle nostre Alpi. Inoltre fermarsi una notte in un luogo lontano dai soliti itinerari, battuti, bivacchi e rifugi, è l’occasione per fotografare, paesaggi insoliti e nuovi che difficilmente si osservano in orari estremi della giornata come l’alba e il tramonto.