App e siti per gli appassionati di Trekking

Per gli appassionati di trekking, qui una lista di applicazoni e siti web utili per organizzare le nostre escursioni, offrendo strumenti per la navigazione, la pianificazione del percorso, e persino la sicurezza.

Ecco un riepilogo delle migliori app per il trekking, con le relative funzionalità e i link per il download, ideali per essere condivisi su piattaforme come WordPress.

 

1. Wikiloc

Wikiloc è una piattaforma globale per la condivisione di percorsi outdoor che consente agli utenti di scoprire e condividere itinerari per trekking, mountain bike, e molte altre attività. Offre un database consultabile di milioni di tracciati, arricchito dalla comunità degli utenti.

  • Funzionalità: Navigazione GPS, accesso a milioni di percorsi.
  • Dispositivi: iOS, Android.
  • Offline: Sì, con funzioni premium.
  • Scarica: iOS, Android

2. Outdooractive

Questa app fornisce accesso a un vasto database di mappe e descrizioni di itinerari per l’outdoor. Supporta la navigazione GPS e consente di seguire percorsi con mappe scaricabili per l’uso offline. Personalmente è quella che uso per lavorare.

  • Funzionalità: Database di mappe e itinerari, funzione “segui il percorso”.
  • Dispositivi: iOS, Android.
  • Offline: Sì.
  • Scarica: iOS, Android

 

3. Komoot

Komoot è progettata per la pianificazione di itinerari personalizzati e la navigazione, offrendo un’interfaccia user-friendly e un ampio database di percorsi. La versione gratuita permette di esplorare una regione specifica con mappe utilizzabili anche offline.

  • Funzionalità: Creazione di itinerari personalizzati, ampia gamma di percorsi.
  • Dispositivi: iOS, Android.
  • Offline: Sì.
  • Scarica: iOS, Android

4. AllTrails

Ideale per gli escursionisti in Nord America, AllTrails offre oltre 50.000 percorsi con la possibilità di creare, salvare e condividere itinerari personalizzati. La versione premium amplia le funzionalità con mappe di National Geographic.

  • Funzionalità: Creazione e condivisione di percorsi, tracciamento GPS.
  • Dispositivi: iOS, Android.
  • Offline: Sì, con abbonamento Premium.
  • Scarica: iOS, Android

 

5. Green Tracks

Green Tracks è apprezzata per la sua semplicità e per l’offerta di una vasta gamma di mappe topografiche offline gratuite. Supporta la navigazione GPS e offre diverse tipologie di mappe online.

  • Funzionalità: Mappe topografiche offline gratuite, navigazione GPS.
  • Dispositivi: Android.
  • Scarica: Android

6. Peak Finder

Peak Finder è una app dedicata al riconoscimento dei nomi di montagne e vette, utilizzando la realtà aumentata per sovrapporre i nomi al panorama visibile. Funziona offline e copre più di 650.000 vette in tutto il mondo.

  • Funzionalità: Riconoscimento di vette, funzione panoramica a 360°.
  • Dispositivi: iOS, Android.
  • Costo: Circa 5€.
  • Scarica: iOS, Android

 

7. GeoResQ

Offerto dal Club Alpino Italiano, GeoResQ è un servizio di geolocalizzazione e inoltro richieste di soccorso per chi pratica attività outdoor. Include una prova gratuita e offre funzionalità essenziali per la sicurezza in montagna. Devo dire che se la linea del telefono non funziona GeoResQ non è il prodotto migliore per le richieste di soccorso. Se vogliamo la massima copertura occorre utilizzare sistemi satellitari.

  • Funzionalità: Servizio di geolocalizzazione e inoltro richieste di soccorso.
  • Dispositivi: iOS, Android.
  • Costo: Gratuito con servizi a pagamento.
  • Scarica: Visita CAI per i dettagli.

 

Per scaricare queste app e saperne di più sulle loro specifiche funzionalità, visita gli app store iOS e Android o i siti ufficiali delle app.