Un’insolita Val Verzasca

di Marco Cozzi

Piove. E fa anche freddo … mannaggia!
D’accordo che si dice sempre che con le nuvole le fotografie vengono meglio, ma qui si esagera!

Questi erano i pensieri ricorrenti mentre guidavo verso la Val Verzasca, una valle di 25 Km rinomata per le proprie verdi acque (da cui il nome) e, ironia della sorte, per offrire, oltre ai bei paesaggi, refrigerio a tutto il Canton Ticino durante le calde e assolate giornate estive.

Giunti al punto di ritrovo scendiamo dalle auto e facciamo conoscenza con gli altri membri del gruppo; bastano quattro chiacchiere e qualche battuta sulle condizioni meteo perché gli animi si rasserenino.

Phototour Valle Verzasca-1

Prendiamo le auto per inoltrarci un altro po’ nella valle, per poi scendere a piedi lungo il “Sentierone”, il tracciato di fondovalle che costeggia il fiume e gli adiacenti boschi.

Dopo poco ci fermiamo al primo spot della giornata: una veloce cascata, carica di acqua per le abbondanti piogge.

Phototour Valle Verzasca-2
Dopo solo un quarto d’ora sotto l’acqua siamo tutti bagnati e infreddoliti.

Ma al tempo stesso ci stiamo anche scaldando, sia come camminatori che come appassionati di fotografia, e cominciamo a pensare alle condizioni atmosferiche solo come elementi da considerare e da ottimizzare per gli scatti.

Dopo il primo spot, per esempio, gli obiettivi sono già tutti bagnati, e si fanno largo due scuole di pensiero: chi cerca di asciugarli accuratamente e chi invece pensa di sfruttare le tante goccioline per l’effetto tutto particolare che danno alle immagini.

Gli scatti si fanno sempre più precisi, volti a catturare i colori della natura resi saturi dall’acqua e a immortalare le numerose cascate che incontriamo lungo il percorso.

Phototour Valle Verzasca-3
La valle merita davvero la sua fama.

Phototour Valle Verzasca-4

Poco importa che alcuni dei passaggi rasenti il fiume siano completamente allagati. Non c’è scarpone che regga in queste situazioni, ma non fa nulla.

Phototour Valle Verzasca-5

Phototour Valle Verzasca-6

In giornate come queste l’atmosfera è completamente differente dal solito. La nebbia che risale le montagne rende i paesaggi misteriosi e fiabeschi.

Phototour Valle Verzasca-7

Al termine, siamo tutti soddisfatti. In una giornata come questa, se non fosse stato per l’escursione organizzata, ciascuno se ne sarebbe stato sul proprio divano. E si sarebbe perso tutto.

 

Phototour Valle Verzasca-14

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar