Trekking fotografico nel Parco Nazionale dello Stelvio alla scoperta dei ghiacciai e del Monte Confinale

 

3 giorni di pura immersione alla scoperta di ghiacciai e panorami mozzafiato nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio lungo i sentieri che attraversano la Valle dei Forni con l’incantevole Lago della Manzina, la Val Cedec e la Val Zebrù tra animali, scorci suggestivi da immortalare.


Un trekking fotografico, accompagnati dal fotografo professionista e da una guida di media montagna, che prevede la fotografia in (e di) montagna nella sua completezza dal paesaggio alpino, alla fotografia del tramonto e notturna.

 

 

Parco Nazionale dello Stelvio (settore lombardo), Giro del Confinale

 

  • Quando: 31 agosto – 1-2 settembre 2019

  • Durata: 3 giorni / 2 notti

  • Difficoltà fotografica: FACILE / INTERMEDIO

  • Difficoltà escursionistica: ESCURSIONISTICO – E

 

 

 

Programma:

1° giorno: Ore 10:30 Ritrovo a Rifugio Forni 2178m, raggiungibile in auto da Santa Caterina Valfurva. 
Briefing e sistemazione in rifugio.
Trekking fotografico verso il laghi della Manzina 2780m da cui si gode di un ottimo panorama alpino. Nelle ore tardo pomeridiane rientro il rifugio. 
Cena a Rifugio Forni. Dopo cena a seconda delle condizioni meteo fotografia notturna dal rifugio.

2° giorno: Partenza la mattina presto e salita ai passi dello Zebrù 3001m su facile sentiero. Lungo questo itinerario è possibile fotografare il circo di vette dello Stelvio, compreso il famoso Gran Zebrù. Dal sentiero è possibile osservare e fotografare la tipica fauna d’alta quota tra macereti e pascoli. Dai passi dello Zebrù (presenti resti della I°Guerra Mondiale) si scende nell’omonima valle (possibilità di fotografare gli stambecchi) per poi risalire a breve al Rifugio Quinto Alpini posto in posizione incantevole 2877m. Pausa e fotografia di paesaggio. Pernottamento e cena in rifugio. Possibile sessione di fotografia notturna dopo cena.

 

3° giorno: Dal Rifugio Quinto Alpini breve escursione per fotografare il ghiacciaio della Miniera appena sopra il rifugio. Rientro in rifugio per un breve riposo e successiva discesa verso la Baita del Pastore in Val Zebrù 2250m. Lungo il percorso si può osservare il tipico paesaggio alpino e la vegetazione dei pascoli e del limite dei boschi. 
Dalla Baita del Pastore rientro in jeep a Niblogo e successivamente al Rifugio Forni per le ore 16:00 c.a.

 

Dove pernotteremo:

Rifugio Quinto Alpini
Rifugio Forni 

 

Parte del nostro itinerario è compreso nel:



Info sul Giro del Confinale

 

Temi del trekking:

  • fotografia di paesaggio;

  • fotografia in quota;

  • fotografia all’alba, al tramonto e notturna;

  • possibilità di fotografia macro e animali

 

Soggetti fotografabili

  • paesaggio d’alta quota;

  • boschi di larice e abete;

  • laghi alpini;

  • fauna (stambecchi, marmotte, aquila e gipeto);

  • antiche postazioni della I Guerra Mondiale;

  • escursionismo e sport in montagna.

 

Finalità del programma:

Il corso ha come scopo di insegnare un metodo ragionato per realizzare immagini di paesaggio, oltre rendere il fotografo autonomo nella lettura delle luci e loro compensazione, anche mediante filtri fotografici. 

.

Requisiti richiesti:

Corso adatto ai possessori di macchina fotografica reflex o mirrorless con almeno un obiettivo grandangolare o normale.
Consigliato, ma non obbligatorio un corredo dal 24mm al 200m.
Abbigliamento da montagna, scarponi da trekking. Pranzo al sacco (acquistabile in rifugio).
Medio allenamento. Sentieri battuti e mai difficili, le quote raggiunte non prevedono particolari accorgimenti per acclimatamento.

.

Prenotazioni e quota di partecipazione:

Quota di partecipazione: 265€ 
Accompagnatori non fotografi: 150€

Numero massimo partecipanti 12, minimo 6.

 

Richiedi informazioni

E’ possibile prenotare direttamente dal sito oppure scrivere a [email protected]
Per richiedere informazioni.  Tel 392 406 9063

 

  • Docenza da parte di fotografo professionista
    Nikon NPS
  • Accompagnamento guida media montagna – IUAGM –  Mountain Kingdom
    Screenshot 2014-12-20 22.10.20
  • Trasferimento in fuoristrada da Baita del Pastore a Rifugio Forni il 3° giorno.
  • Possibilità di provare filtri professionali LEE e treppiedi su richiesta.
  • Dotazione comune di sicurezza


  • Trasferimenti da e per luogo di ritrovo.
  • Pernottamento in rifugio alpino in camera condivisa
  • Mezza pensione (cena / colazione) in rifugio (saldabile in loco direttamente al rifugista ricordiamo che in rifugio non è presente il POS. Costo medio a pernotto non soci CAI 58€
  • Pranzi di mezzogiorno, extra a cena.
  • Bevande.
  • Attrezzatura fotografica, abbigliamento e attrezzatura da trekking
  • Tutto ciò non menzionato in “la quota comprende”

 

 

 


Per prenotare basta fornire i propri dati, attraverso il modulo. Oppure richiedere via mail a [email protected] fornendo i propri dati e corso a cui siete interessati.
Per questo corso non sono previste caparre.
In caso di annullamento le quote versate vengono restituite. In caso di rinvio della data il partecipante può scegliere se confermare la prenotazione o annullare, nel secondo caso viene restituita la quota.


Una volta prenotato, versato la quota riceverete una mail di conferma con la ricevuta. In caso scegliate bonifico dovrete indicare nella causale il numero di riferimento ordine.
A tempo debito verrete contattati via mail con alcune informazioni utili sul corso: SE CONFERMATO, orari di ritrovo, eventuali modalità di arrivo al punto di ritrovo, vademecum. Troviamo molto importante organizzare le auto dei partecipanti in modo tale da limitarne l’uso.
La conferma del corso viene comunicata una volta raggiunto il numero minimo di partecipanti. La conferma meteo tre giorni prima dell’uscita.

Viaggio per e da luogo di ritrovo: Nel limite del possibile cerchiamo di mettere in contatto i partecipanti per ottimizzare il numero di auto coinvolte.

Per partecipare ai nostri corsi è necessario possedere una macchina fotografica (vedi requisiti), capacità escursionistiche (vedi difficoltà) e buono stato di salute. Adeguato abbigliamento da montagna/trekking, zaino fotografico/trekking, scarponi. Se hai dubbi puoi contattarci ti forniremo informazioni.

 

In caso di annullamento per cause meteo/sicurezza o altre da parte della nostra organizzazione:

Verranno restituite interamente le quote. Non è previsto il rimborso di vitto/alloggio/trasporto eventualmente prenotati dal partecipante al di fuori del nostro programma.
In caso di annullamento da parte del partecipante: (in caso di caparra richiesta)

Entro 15gg dalla data del corso, la quota viene interamente restituita.
Entro 5gg dalla data del corso verrà trattenuto il 50% della quota versata.
Oltre 2gg verrà trattenuta l’intera quota. (Il partecipante può stipulare una polizza medico/annullamento su richiesta).

 

.

 

.

Richiedi informazioni su questo corso

E’ possibile prenotare direttamente dal sito oppure scrivere a [email protected]
Per richiedere informazioni.  Tel 392 406 9063

 

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar

Guardar