Fotografare in Engadina alla ricerca della luce e dei colori

Prima di iniziare a fotografare bisogna studiare il paesaggio e la luce che lo illumina. Devo sapere già cosa voglio evidenziare, con quale luce e in quale situazione. Anche un

Disegnare fa bene alla fotografia

Il disegno come strumento per migliorare il nostro modo di fotografare.

Best of Dolomites: Pale di San Martino dove la Natura dipinge con la neve

Bastano quattro giorni per fotografare diversi ambienti di un massiccio dolomitico? La risposta è no, però se si scelgono i giusti itinerari si possono almeno osservare e fotografare due versanti

Sport, natura e macchina fotografica alle Pale di San Martino

Alessandra Rollino ci racconta la sua personale esperienza durante il workshop fotografico tenutosi alle Pale di San Martino.

Inverigo – Punta Helbronner A/R

Alessandro ci racconta i suoi giorni nel massiccio del Monte Bianco

Neve d’Agosto sul gruppo del Catinaccio

Pietro ci racconta la sua 4 giorni insieme a TrekkingFotografici nel cuore del Catinaccio.

Per fotografare bisogna saper correre.

Lasciare ogni cosa che si stava facendo, compreso quel bel caffè fumante appena portato in tavola, afferrare la macchina, precipitarsi fuori dal rifugio, tra la nebbia che concede una finestra di tregua e i gracchi a caccia di qualche raggio di sole, correre su e giù per la cresta del Lagazuoi, a tremila metri di quota, aguzzare la vista facendo fondo alle ormai scarse, scarsissime risorse di ossigeno rimaste in circolazione e poi eccola lì, la grande parete delle Conturines, che si svela come su un palcoscenico.

Un’insolita Val Verzasca

Emilio ci racconta in un modo personale il suo trekking fotografico nelle Ciqueterre insieme a Trekking fotografici. Da leggere!